Bendaggio Funzionale
Bendaggio Funzionale

 

Indicazioni

Materiali

Elastomul bendaggio dita – 2 cm Benda corta , con estensione del 30% e il 70% Benda lunga, con perentuale di estensibilità che supera il 140%. Benda media estensibilità 70% a 140%. Bende anaelastiche (ossido di zinco) Sottobendaggi. Poliuretano espanso. Talco alla Cumarina.

Indicazioni

Bendaggio dita. Primo strato Poliuretano espanso: serve a dare forma all’arto (tronco di cono). Protezione di sporgenze da eccessiva compressione elastica. Ridistribuzione uniforme di pressione attorno alla caviglia. Secondo strato. Parte disto-prossimale. Scelta benda in base alle caratteristiche del paziente, la pressione deve essere sempre uguale e deve riempire tutti gli spazi.

Specialisti
Angeli Simone

Angeli Simone

Fisioterapista

Strutture
Rimini
  • Via Roma 102,Rimini
  • Cattolica
  • Via Magellano, 23/A,Cattolica
  • Riccione
  • Via Angeloni 8,Riccione
  • Contatti
    © Copyright Riabilita s.r.l. 2014